LISETTE MODEL, MC2GALLERY

Attento alla quotidianità, a volte amaro e spesso gioioso: questo è lo sguardo “street” di Lisette Model.

Alla mc2gallery una mostra dedicata a una grande donna legata alla street photography che con i suoi scatti ha   inflenzato generazioni successive di artisti tra i quali Diane Arbus, Bruce Weber e Larry Fink.

Dalle serie “Promenade des Anglais” realizzata sul lungomare di Nizza, agli scatti piú conosciuti e raffinati di “Reflections”, l’esposizione, curata da Claudio Composti, presenta una selezione di immagini dalla vasta produzione della fotografa, un quadro di forte ispirazione sul valore compositivo e un insegnamento volto a far vedere la realtà senza stravolgerla in alcun modo.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Dal suo stile vertiginosamente spontaneo traspare un realismo che riesce ad abbattere ogni tipo di imbarazzo e a rendere quell’intimità che pochi riescono a trasferire nell’immagine fotografica. Le sue fotografie, spesso avvolte in neri dal forte accento tendenti al grottesco, sono cariche di dettagli di uno spaccato sociale molto evidente e riescono a mostrare con naturalezza l’umanità che permea il soggetto.

I just picked up a camera without any kind of ambition to be good or bad. And especially without any ambition to make a living… My whole freedom working in photography comes because I say to myself, “Let’s see what is going on in this world. Let’s find out. How do these people look?

mc2gallery, via Malaga 4 | fino al 24 marzo


Annunci