Arnaldo Pomodoro, Palazzo Reale, Milano

Milano omaggia Arnaldo Pomodoro per i suoi 90 anni, raccontando la sua carriera in una collettiva che partendo da Palazzo Reale attraversa l’intera città. 

L’esposizione promossa dal Comune di Milano Cultura e ideata e prodotta dalla Fondazione Arnaldo Pomodoro è curata da Ada Masoero ed è allestita nella Sala delle Cariatidi di Palazzo Reale dove sono raccolte una trentina di sculture realizzate dall’artista dagli anni cinquanta a oggi.

img_20161210_134847

Il percorso si estende poi al di fuori di queste sale, a partire dalla piazzetta dove troviamo l’installazione The Pietrarubbia Group, per proseguire verso alcuni luoghi della città meneghina che da anni conservano le opere di Pomodoro come il Grande Disco di Piazza Meda o la Torre a Spirale posta dinanzi al Piccolo Teatro, andando a creare una forte connessione che va oltre la relazione tra opera e spettatore volta a coinvolgere anche lo spazio circostante in cui queste opere si trovano a dialogare. Da Palazzo Reale l’itinerario prosegue anche in altri spazi culturali della città: dal Museo Poldi Pezzoli che mostra la relazione dell’artista e la sua passione per il teatro agli spazi della Fondazione Arnaldo Pomodoro sino ad arrivare alla Triennale. Un percorso tutto in divenire per coloro che decidono di percorrerlo, alla scoperta di uno scultore conosciuto a apprezzato in tutto il mondo e le cui opere si possono trovare in diversi paesi, anche se è bene ricordare che tutto ha avuto inizio da qui.

Arnaldo Pomodoro
fino al 5 febbraio
Palazzo Reale, Milano
Costo: 5/8 euro

Accompagna la mostra il catalogo edito da Skira.

Annunci