Il ritorno di Caravaggio alla Villa Reale di Monza.

A distanza di un anno dall’esposizione del “San Francesco in meditazione” la Villa Reale di Monza apre nuovamente le sue porte ai visitatori che sino al 17 aprile potranno fruire della “Flagellazione del Cristo”. L’opera è una delle maggiori produzioni caravaggesche del periodo napoletano, risalente all’inizio del ‘600 fu commissionata dalla famiglia De Franchis di Napoli per la cappella della Chiesa di San Domenico Maggiore ed è oggi custodita nel Museo Nazionale di Capodimonte. L’allestimento curato da Andrea Dusio in collaborazione con Sylvain Bellenger, direttore del Museo di Capodimonte, presenta la grande maestosità dell’opera anticipata da un breve video introduttivo che accompagnato dalla spiegazione degli operatori museali spiega e contestualizza ai visitatori la nascita dell’opera e i suoi sviluppi.

L’iniziativa è stata realizzata grazie alla collaborazione del Museo di Capodimonte e FEC – Fondo Edifici di Culto, con il patrocinio di MiBACT, Regione Lombardia, Provincia di Monza e Brianza, Comune di Milano, Comune di Monza, ed è realizzata con il contributo di Assolombarda Confindustria Milano Monza e Brianza, Camera di Commercio di Monza e Brianza, Fondazione Cariplo.

Villa Reale di Monza – Viale Brianza, 1
Orarimartedì – domenica ore 10.00 – 19.00, 
venerdì fino alle 22.00
INGRESSO LIBERO 
Annunci