Mostra fotografica “Donne”

Un percorso interessante e molto curioso quello che ho sperimentato alla “Casa delle Culture del Mondo” a Milano lo scorso sabato!!Lo spazio in cui era allestita la mostra era molto tranquillo e le stampe appartenenti a diversi fotografi erano disposte in senso verticale lungo un percorso che copriva ampiamente tutto lo spazio adibito. Soggetto principale della mostra era la donna nelle diverse culture; le fotografie, infatti, rappresentavano la figura femminile in vari paesi, intenta a svolgere molteplici mansioni, oppure  a partecipare a cerimonie o eventi di diverso tipo.

2013-03-09 14.35.03

Come mi succede molto spesso in mostre che evidenziano le diverse culture che ci circondano, la prima cosa che mi è saltata all’occhio sono stati i colori: brillanti, freddi, caldi, chiari, scuri, vivaci, intensi, insomma di ogni tipo. Nonostante la bassa qualità delle foto qui sopra, potrete notare (spero) ciò che intendo…

L’altro elemento che sorprende in uno spazio non troppo vasto come questo è che vengono affiancate figure talmente diverse tra loro come una donna abbigliata e truccata in occasione della celeebrazione delle nozze piuttosto che semplici scatti rubati in occasione del Carnevale di Viareggio o ritratti di diverso genere, da non lasciarti il tempo di “voltare pagina”, ma di  cogliere una marea di differenze tra questi mondi così vicini ma apparentemente lontani.

2013-03-09 14.36.17

2013-03-09 14.47.03

In ogni singola foto, tuttavia, si celano fatiche, sorrisi, pensieri, incertezze..nei volti di queste donne e negli scatti rubati da questi fotografi, lo si legge molto bene. Queste stampe parlavano da sole!

Ho addirittura  riscontrato in alcuni di questi un aspetto sorprendentemente ironico come questa foto di Fabio Mandelli intitolata “Velocità e saggezza” che mette a confronto la società e le nuove tecnologie.

2013-03-09 14.35.34

2013-03-09 14.46.34Alla fine del percorso si poteva votare la fotografia che si preferiva maggiormente; devo confessare che ero indecisa tra due diverse foto, entrambe molto belle ma alla fine ho votato di Fabio Mandelli che vedete quì a fianco. Penso sia una fotografia in cui sono concentrati tutti gli elementi che vengono raccontati in questa mostra: il soggetto femminile, la cultura, l’abito e i suoi colori, la fatica della fanciulla intenta a prendere dell’acqua da un pozzo e il suo sguardo che al contempo presenta un mezzo sorriso.

Annunci